counter free hit unique web

Recipe: Delicious Culurgiones con ripieno di patata, menta e tartare di gamberi

Culurgiones con ripieno di patata, menta e tartare di gamberi. I culurgiones ogliastrini sono particolari ravioli, ripieni principalmente di patate. Fra le tante particolarità, gli ingredienti Nella maggior parte dei paesi dell'Ogliastra – da Lanusei a Gairo, da Jerzu a Bari Sardo – la ricetta prevede assieme alle patate l'utilizzo per il ripieno di menta e aglio. I culurgiònes nascono come ricetta povera della cucina agropastorale sarda della zona dell'Ogliastra.

Culurgiones con ripieno di patata, menta e tartare di gamberi Ed ecco la ricetta del raviolo con patate, mentuccia e tartare di gamberi. I culurgiones sono un classico della tradizione ogliastrina. Questa pasta dalla chiusura a "spighitta" conosce nel ripieno morbido tante varianti a seconda Fate cuocere i culurgiones in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli con il sugo di pomodoro caldo e il pecorino stagionato grattugiato. You can cook Culurgiones con ripieno di patata, menta e tartare di gamberi using 0 ingredients and 6 steps. Here is how you cook that.

Ingredients of Culurgiones con ripieno di patata, menta e tartare di gamberi

I culurgiones sono un classico della tradizione ogliastrina. Questa pasta dalla chiusura a "spighitta" conosce nel ripieno morbido tante varianti a seconda della località in cui sono prodotti. I culurgiones di patata sono dei ravioli di patata originari dell'Ogliastra, con una forma definita "a spiga". Oggi ci propone una delle ricette tipiche dell'isola, i culurgiones di patate, ovvero un formato di pasta, simile a dei ravioli, da preparare a.

Culurgiones con ripieno di patata, menta e tartare di gamberi instructions

  1. Cominciamo con fare il ripieno il giorno prima. Bollite le patate con la buccia e poi pelatele e passatele allo schiaccia patate. Salate e compattatele un po' con le mani lavorandole un secondo. Poi in un pentolino mettete due cucchiai di un buon olio di oliva e uno spicchio d'aglio. Fate insaporire (non bruciate!) e poi togliete l'aglio e mettete l'olio sulle patate con il trito della menta. Lavorate un paio di minuti con le mani,.
  2. Ora dopo aver pulito i gamberi togliendo il carapace e il budellinno, fatene una tartare e condite co un goccio d'olio, un pizzico di sale e pepe. Poi aggiungete alle patate e sempre con le mani, delicatamente amalgamate. Poi ungete con le mani le patate con l'olio, coprite con pellicola e mettete in frigo con la boulle..
  3. Ora (sempre il giorno prima) Fate un buon e semplice sugo al pomodoro e basilico (io ho poi aggiunto dei datterini ma è facoltativo)..
  4. Mescolate farina e semola, 2 cucchiai di olio, un tuorlo (facoltativo. Lo aggiungo per dare più compattezza) e un pizzico di sale e impastatele con 140 g di acqua. Poi passatelo sulla spianatoia e lavoratelo fino arenderlo un impasto liscio e omogeneo. Raccogliete l’impasto a palla, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 1 ora..
  5. Stendete la pasta in una sfoglia di 1 o 2 mm di spessore (att.ne che non sia troppo sottile..). Ritagliate i dischi (ø 8 cm). Distribuite al centro di ogni disco 1 cucchiaino abbondante di ripieno (mettetene abbastanza tanto mentre chiudete, quello in eccesso fuoriesce), quindi richiudetelo, pizzicando i bordi alternativamente e sormontando un po’ per dare la classica forma a «spiga». Cuocete in acqua salata (aggiungendo dell'olio per non farli attaccare), finché non saranno venuti a galla..
  6. Impiattate mettendo il sugo, poi i culurgiones e foglie di basilico. Se li volete ancora più gustosi, colateli e metteteli in un tegame con il pomodoro aggiungendo basilico e facendoli insaporire un paio di minuti (a bollore lento per non farli aprire). Buon Appetito!.

Culurgiones di patate e menta con ragù alla salsiccia e zafferano. Ho avuto la fortuna di visitare diverse zone della Sardegna e questi fagottini di pasta dagli svariati ripieni hanno lasciato un segno indelebile nella mia memoria, a partire da quelli di patate e pecorino che. I culurgiones sono dei ravioli dalla Sardegna. Una pasta con un ripieno morbido e avvolgente composto da patate, menta e pecorino. Aggiungete il pecorino grattugiato e la menta tritata.

You May Also Like

About the Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.