counter free hit unique web

How to Cook Tasty Tagliatelle alla barbabietola

Tagliatelle alla barbabietola. Come fare le tagliatelle alla barbabietola. Preparare la purea di barbabietola, frullandola con un mixer ad immersione. Facilissime da preparare, sono ottime se vengono condite con una gustosa crema alla Ricotta Santa Lucia Galbani.

Tagliatelle alla barbabietola Tagliatele a dadini e frullatele finemente. Versate la farina a fontana su una spianatoia, aggiungete la purea di barbabietole e le uova. Le tagliatelle alla barbabietola sono una versione originale e colorata della pasta fresca all'uovo che. You can have Tagliatelle alla barbabietola using 3 ingredients and 13 steps. Here is how you achieve that.

Ingredients of Tagliatelle alla barbabietola

  1. Prepare 330 gr of semola rimacinata di grano duro.
  2. You need q.b. of semola per il piano da lavoro.
  3. Prepare 180 gr of purea di barbabietola precotta.

Per preparare le nostre tagliatelle rosse prendiamo la barbabietola, con l'ausilio del frullatore a. Per le Tagliatelle rosse alla barbabietola setacciate le farine (di grano tenero e semola rimacinata di. Ponete sul fuoco una pentola colma di acqua salata che servirà per la cottura della pasta. Per preparare le linguine alla barbabietola, stracciatella e nocciole, per prima cosa mettete a bollire l'acqua per la pasta.

Tagliatelle alla barbabietola step by step

  1. Frullare molto bene le barbabietole fino ad ottenere una consistenza cremosa..
  2. Sulla spianatoia o in una ciotola come ho fatto io,mettere la semola,praticare un bucchetto al centro e versarvi la purea di barbabietola, senza aggiungere altro..
  3. Lavorare grossolanamente l'impasto nella ciotola, per poi continuare la lavorazione sulla spianatoia..
  4. Lavorare l'impasto per una decina di minuti sulla spianatoia finché non diventerà bello liscio ed elastico. Formare una palla e avvolgerla con la pellicola trasparente..
  5. Lasciare riposare l’impasto per almeno mezz’ora, così il glutine si distende e sarà più semplice tirare la pasta..
  6. Trascorso il tempo di riposo, tagliare dall'impasto un pezzo, appiattirlo con le mani, spolverizzare da ambe due i lati con la semola.Mentre il rimanente impasto tenerlo coperto con la pellicola per non farlo seccare..
  7. Cominciare a passare il pezzo di impasto tagliato tra i rulli della macchinetta per tirare la pasta (in mancanza usare il mattarello). Negli spessori più larghi passarlo per almeno 2 volte piegando la pasta su se stessa dopo il primo passaggio. Negli spessori successivi non serve ripetere l'operazione due volte. Arrivare fino alla penultima o ultima tacca,vedete voi lo spessore che più preferite..
  8. Infarinare con un po' di semola il piano dove verranno stese le sfoglie,così non attaccheranno.
  9. Una volta tirato tutto l'impasto e stese tutte le sfoglie,riprendere la prima sfoglia formata, infarinarla per bene con la semola da ambo i lati. Arrotolare dal lato più corto,prima da una parte fermandosi al centro e poi fare la stessa cosa dall'altro lato,in modo da avvicinare i due lati arrotolati..
  10. Con un coltello ben affilato tagliare delle striscette di circa 1 cm, poi con la lama del coltello passarla al centro sotto la pasta e tirare su,così si srotoleranno le striscette..
  11. Appena finito di tagliare le tagliatelle potete fare dei nidi, e a mano a mano appoggiarli su un vassoio spolverizzato di semola,e continuare a tagliare il resto di sfoglie rimaste..
  12. Le tagliatelle fresche cuociono molto velocemente dipende poi dallo spessore che gli si è dato..
  13. Le tagliatelle si possono tranquillamente congelare,basta lasciarle su dei vassoi spolverati di semola in modo che non di attacchi. Quando si saranno congelate, basta trasferirle in un sacchetto per alimenti e rimettere il tutto in freezer. Al momento di utilizzarle basta tuffarle ancora congelate nell'acqua bollente salata..

Nel mentre, frullate le barbabietole già cotte e filtrate il succo ottenuto con un colino. Per questa preparazione potete anche usare delle barbabietole crude, che danno al piatto un sapore meno dolce e più acidulo. Per le tagliatelle: setacciare la farina assieme alla polvere di barbabietola, disporre a fontana sul piano di lavoro e rompere le uova nella cavità. Prima di tutto ho centrifugato una barbabietola già cotta di quelle che si vengono al supermercato, in confezione sottovuoto. Srotolate le tagliatelle alla barbabietola sulla spianatoia e lasciatele asciugare.

You May Also Like

About the Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.