counter free hit unique web

Easiest Way to Make Appetizing Bigoli co' l'arna (anatra) e fonduta piemontese

Bigoli co' l'arna (anatra) e fonduta piemontese.

Bigoli co' l'arna (anatra) e fonduta piemontese You can cook Bigoli co' l'arna (anatra) e fonduta piemontese using 0 ingredients and 6 steps. Here is how you achieve that.

Ingredients of Bigoli co' l'arna (anatra) e fonduta piemontese

Bigoli co' l'arna (anatra) e fonduta piemontese step by step

  1. Pulire l'anatra. Togliere il petto e "sfilettarlo" (come si fa con il pesce togliere la parte della pelle), togliere tutto il grasso, poi tritarlo a ragù. Con la carcassa dell'anatra fate il brodo dove si cuoceranno poi i bigoli, aggiungendo anche le frattaglie (il cuore, i fegatini e i duroni) che poi utilizzeremo nella preparazione del ragù. Aggiungiamo il sedano, la cipolla e la carota. Fatelo cuocere un'ora..
  2. In una casseruola mettere un giro d'olio. Aggiungete un trito di sedano, carota e cipolla, lo spicchio d'aglio che poi toglierete. Mettete anche un trito (o anche senza tritarlo e poi toglierete) di rosmarino, salvia e un pizzico di timo (freschi).Fate soffriggere un attimo e poi aggiungete la carne con le frattaglie (cotte nel brodo) tritate a ragù precedentemente preparata. Poi sfumate con la grappa..
  3. Quando il ragù comincia ad asciugarsi aggiungete un po' di brodo. Lasciamo andare una mezz'oretta e il ragù è pronto..
  4. Fare fondere il burro poi con il fuoco al minimo aggiungete la farina a pioggia mescolando velocemente. Aggiungete poi il latte freddo a filo sempre girando velocemente con la frusta per non formare grumi. Quando il latte è alla temperatura prima dell'ebollizione, aggiungete la fontina a dadini piccoli e mescolate. Poi lasciate cuocere 7/10 minuti (non deve bollire). Dando ogni tanto una controllata. Fuori dal fuoco aggiungete il tuorlo e mescolate velocemente. Controllate la densità..
  5. In una padella calda mettiamo il ragù. Un minuto prima della cottura coliamo i bigoli cotti nel brodo e li aggiungiamo alla carne. Continuiamo la cottura aggiungendo poco per volta brodo. A cottura ultimata (non asciugare troppo) aggiungiamo un giro di olio a crudo e padelliamo. Impiattiamo facendo colare sui bigoli un po' di fonduta calda..
  6. N.B.: se la fonduta si è raffreddata e rappresa non è un problema: scaldate a fuoco basso e girando con la frustra aggiungete un goccio d'acqua o latte..

You May Also Like

About the Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.