counter free hit unique web

Recipe: Tasty Pasta fredda al salmone crudo e aceto balsamico

Pasta fredda al salmone crudo e aceto balsamico. Ho eseguito la ricetta trovata qui, l'ho trovata perfetta per la stagione, fresca, colorata, saporita e allo stesso tempo molto leggera. Pasta fredda all'aceto balsamico con asparagi e pomodori. Una ricetta originale per preparare con anticipo un primo gustoso adatto per feste e aperitivi.

Pasta fredda al salmone crudo e aceto balsamico Potete arricchire la pasta fredda salmone e pomodorini con l'aggiunta di olive nere denocciolate. Al posto del salmone affumicato potete utilizzare. La pasta fredda al salmone è un ottimo piatto anche fuori casa, adatto per essere portato a casa di amici o a un pranzo sulla spiaggia e, se ne avanzasse un poco, potete sempre riporla in frigorifero (al massimo per un paio di giorni), e avercela già pronta per la pausa pranzo del giorno dopo. You can have Pasta fredda al salmone crudo e aceto balsamico using 0 ingredients and 6 steps. Here is how you cook it.

Ingredients of Pasta fredda al salmone crudo e aceto balsamico

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e versatela in un recipiente. In una pirofila mettete a marinare il salmone con il succo e le zest di metà limone. Pasta fredda con salmone marinato, ricotta e erba cipollina Prendete un trancio di salmone freschissimo , sistematelo in un contenitore di plastica e ricopritelo di sale e erbe aromatiche.

Pasta fredda al salmone crudo e aceto balsamico instructions

  1. Togliere il filetto di salmone dal freezer una mezz’oretta prima, bisogna tagliarlo da congelato ma non deve essere durissimo..
  2. Fare delle fettine sottilissime e col coltello trascinarle sulla pelle per staccarle, la pelle naturalmente non si utilizzerà e in questa maniera resterà sotto tutta intera. Dopo le prime che sono piccole (perché è la punta del filetto) fare due tagli longitudinali per ridurre la lunghezza delle fette; delle ultime fettine si può eliminare la parte scura che è a contatto con la pelle; metterle quindi in una ciotola capiente..
  3. Tagliare le olive a metà o, meglio, a pezzi più piccoli, poi i pomodorini in quattro, spezzettare il basilico con le dita e unire il tutto al salmone..
  4. Tagliare le zucchine col pelapatate speciale che fa gli spaghetti, la parte verde esterna e anche un po’ sotto la parte chiara; nel caso non lo abbiate, fatelo voi col coltello. Mettete nella ciotola col resto..
  5. Ora condite con il sale, l'aceto balsamico, l'olio e col Tabasco se vi va. Mischiate con cura..
  6. Ora cuocete gli spaghetti con due accorgimenti: * in acqua più salata del solito perché andranno poi risciacquati e * fateli anche cuocere 1-2 minuti in più perché induriranno pure un poco. Scolateli e sciacquateli bene sotto l'acqua corrente. Uniteli al sugo e mescolate per bene, fate riposare 15-20 minuti perché la pasta si insaporisca. Buon appetito!.

Trascorso questo tempo, eliminate il sale, lavate il. Non ci vado matta, dico la verità. Sarà che spesso ti presentano qualcosa che se infili la forchetta e tiri su, si muove un blocco unico. E così ho deciso di utilizzarli, crudi appunto, con un filo d'olio e un po' di sale. Ultima considerazione, una nota croccante e sapida non si rifiuta mai a.

You May Also Like

About the Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.