counter free hit unique web

Recipe: Delicious Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche

Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche. A Family Favorite Made With Organic Pasta & Goodness. Made With Organic Ingredients & Without The Artificial Stuff. We Partner With Farmers & Suppliers To Carefully Vet All Of Our Products.

Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche E' un pesce che si pesca quasi tutto l'anno, ha carni delicate e tenere. Un primo gustoso e leggero, un sugo dal gusto unico e con ingredienti speciali, tra tutti il nostro Lavarello: Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche! Come sapete ci piace utilizzare spesso gli ingredienti del nostro territorio, oggi in particolare abbiamo voluto proporvi un pesce che nel nostro lago è molto presente e di conseguenza è uno dei pesci più utilizzati nelle nostre ricette. You can cook Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche using 9 ingredients and 8 steps. Here is how you achieve it.

Ingredients of Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche

  1. You need 320 gr of Mafalde Senza Glutine (Garofalo).
  2. You need 2 of lavarelli grandi.
  3. You need 300 gr of pomodorini datterini.
  4. It’s 100 gr of Olive Taggiasche (Roi).
  5. You need 30 gr of Pinoli Sibirica (Pariani).
  6. You need of Peperoncino Ancho qb (Cucinantica).
  7. It’s 2 of scalogni.
  8. It’s of Basilico fresco.
  9. It’s qb of Sale, pepe e Olio EVO.

Pasta Gluten Free con Lavarello e Olive Taggiasche, un primo dal gusto unico. Un primo perfetto per gustare questo pesce meraviglioso! L'articolo Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche proviene da Noi Facciamo Tutto In Casa. Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche Pasta Gluten Free con Lavarello e Olive Taggiasche, un primo dal gusto unico.

Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche step by step

  1. Per prima cosa sfilettate i lavarelli, recuperate i filetti, togliete bene tutte le spine e anche la pelle. Per riciclare le teste e le lische potete preparare un buon brodo da utilizzare in tante altre ricette (qui trovate la ricetta del brodo e come lo abbiamo utilizzato noi!). Una volta pronti i filetti teneteli da parte. Fate tostare i pinoli per qualche minuto in una padella ben calda facendo attenzione a che non brucino, appena pronti trasferiteli in una piatto in modo che freddino il più.
  2. Nella stessa padella aggiungete 2 cucchiai di Olio EVO e fate appassire gli scalogni affettati fini e lo spicchio di aglio. Quando saranno appassiti aggiungete le olive taggiasche, abbassate la fiamma e fate cuocere qualche minuto. Nel frattempo tagliate i filetti di lavarello a tocchi abbastanza grandi..
  3. Quando le olive avranno rilasciato il loro profumo aggiungete i pomodori datterini tagliati in spicchi e fate cuocere a fiamma vivace per 3-4 minuti, a questo punto regolate di sale aggiungete il peperoncino e unite il lavarello..
  4. Fate cuocere altri 5 o 6 minuti a fiamma vivace, se dovesse asciugarsi troppo aggiungete poca acqua di cottura della pasta, quando il sugo sarà pronto aggiungete i pinoli e se di vostro gradimento il peperoncino Ancho, fate saltare un ultima volta, il vostro sugo è pronto..
  5. Quando il sugo è pronto aggiungete le vostre mafalde senza glutine che avrete cotto in abbondante acqua salata tenendole al dente, fate saltare la pasta nel condimento per un paio di minuti aggiungendo dell’acqua di cottura se il fondo diventa troppo asciutto, così facendo i gusti di amalgameranno tra di loro. Appena prima di servire aggiungete abbondante basilico tritato fresco e saltate ancora una volta!.
  6. Servite le vostre mafalde senza glutine con lavarelle e taggiasche ben calda su di un piatto piano, e completate con un’altra fogliolina di basilico per un profumo inebriante!.
  7. Un piatto ottimo e facile da preparare, una ricetta perfetta per esaltare il lavarello, un pesce molto delicato ma che al tempo stesso riesce a donare un gusto unico, leggermente dolciastro e che ha nella tenerezza delle sue carni il suo punto forte..
  8. In questo piatto i sapori si uniscono alla perfezione, la delicatezza del lavarello, il gusto unico e inconfondibile delle olive taggiasche sono i protagonisti i pomodorini sono l’unione perfetta e la base morbida mentre i pinoli donano un profumo tostato e una croccantezza che altrimenti sarebbe mancata…in ultimo una sferzata piccante che rende questo piatto davvero intrigante e appagante!!! Non vi resta che provarlo e poi tornare a racconcarci le vostre sensazioni!! Buon appetito!.

Un primo perfetto per gustare questo pesce meraviglioso! Pasta Gluten Free con Lavarello e Taggiasche. Pasta Gluten Free con Lavarello e Olive Taggiasche, un primo dal gusto unico. Un primo perfetto per gustare questo pesce meraviglioso! Ho scolato la pasta al dente.

You May Also Like

About the Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.