counter free hit unique web

How to Prepare Yummy Malloreddus (gnocchetti sardi)

Malloreddus (gnocchetti sardi). Malloreddus are one of the most acclaimed dishes of Sardinian cuisine. Read this easy to follow local recipe to prepare the delicious gnocchetti sardi. Using a wickedly simple vegan dough recipe, Chef Roberta of Pasta Evangelists reveals how to make malloreddus pasta, otherwise known as gnocchetti sardi.

Malloreddus (gnocchetti sardi) Gnocchetti Sardi are much smaller than regular gnocchi but still preserve shell like shape. Malloreddus – this is how they're called is Sardinia, which literary means – gnocchi. I malloreddus, a volte italianizzati in gnocchetti sardi, sono un tipo di pasta tipica della cucina sarda. You can cook Malloreddus (gnocchetti sardi) using 0 ingredients and 8 steps. Here is how you cook it.

Ingredients of Malloreddus (gnocchetti sardi)

Tijdens deze vakantie zijn we natuurlijk regelmatig uit eten geweest om te genieten van de Sardijnse. You can do it in your food processor if it has a dough blade or in a mixer. I malloreddus o gnocchetti sardi: un primo piatto tipico della Sardegna spesso conditi alla campidanese, con salsiccia e pecorino. I mallorddus sono uno dei formati di pasta più antichi e famosi della Sardegna.

Malloreddus (gnocchetti sardi) instructions

  1. Disponi la semola in una ciotola e al centro unisci l'acqua un po' alla volta la quantità può variare devi controllare l'impasto deve risultare liscio e non appiccicoso sul piano da lavoro non devi aggiungere semola, piuttosto aggiungila sui malloreddus pronti per non farli attaccare.
  2. Ora l'impasto deve riposare almeno 30 minuti in questo modo risulterà bello elastico. Coprilo con una ciotola, non serve metterlo in frigo.
  3. Nel frattempo prepara il ragù. Metti in una pentola olio aglio intero e rosmarino tritato. Fai insaporire sul fuoco medio poi tigli l'aglio e aggiungi le verdure tagliate piccole.
  4. Fai cuocere a fuoco medio qualche minuto e aggiungi la carne e la salsiccia.
  5. Quando è tutto ben rosolato aggiungi il concentrato e il vino rosso. Quando il vino è sfumato regola di sale aggiungi l'acqua metti il coperchio, abbassa al minimo la fiamma e fai cuocere per mezz'oretta o un or cone preferisci..
  6. Ora riprendiamo l'impasto. Per rigare gli gnocchi se non hai l'attrezzino apposito puoi utilizzare come ho fatto io un tappetino da sushi. Devi tagliare dei pezzi di pasta e fare dei salamini che taglierai proprio come si fa per gli gnocchi. I malloreddus sono piccoli quindi taglia gnocchetti larghi come l'indice e trascinali sempre con l'indice per rigarli.
  7. Hai preparato i tuoi malloreddus e sono pronti per catturare tutto il sughetto che hai preparato.
  8. Buon appetito!.

Conditi con il sugo alla campidanese rappresentano una vera specialità per le grandi occasioni che ne valorizza a pieno la. Una ricetta tradizionale sarda, originaria della regione del Campidano, ma ormai diffusa in tutta Lessare gli gnocchetti in abbondante acqua bollente salata, scolarli al dente e mescolarli al sugo. I malloreddus sono un tipo di pasta tipica della tradizione sarda comunemente chiamati gnocchetti sardi. Sono consumati in particolar modo durante le feste e le sagre di paese. I malloreddus, conosciuti anche come gnocchetti sardi, sono una varietà di pastandi semola di grano duro tipica della cucina sarda.

You May Also Like

About the Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.