counter free hit unique web

Easiest Way to Make Tasty Gnocchetti sardi (Malloreddus) 😋

Gnocchetti sardi (Malloreddus) 😋. Gnocchetti sardi o malloreddus: che cosa sono. I malloreddus, conosciuti anche come gnocchetti sardi, rappresentano un prodotto gastronomico tipico della Sardegna: sono tanti e diversi a seconda della zona di diffusione i nomi con cui gli gnocchetti vengono chiamati, si va infatti dai cigiones ai macarones caidos, fino ai cravaos. Questo singolare formato di pasta dalle sembianze di una.

Gnocchetti sardi (Malloreddus) 😋 In alcune varianti tipiche viene messa all'interno dell'impasto anche una bustina di zafferano, questo da un colore più giallo ai gnocchetti sardi ma è un ingrediente facoltativo. Gnocchetti Sardi o Malloreddus (nome dialettale che significa "vitellini", in genere sono caratterizzati dalla presenza dello zafferano e non nell' impasto a base di acqua e semola di grano duro. Tipici nella zona del Campidano in Sardegna ,dove vengono ancora preparati dalle donne sarde artigianalmente Sono ormai diffusi in tutta Italia e prodotti anche a livello industriale. You can cook Gnocchetti sardi (Malloreddus) 😋 using 9 ingredients and 8 steps. Here is how you achieve it.

Ingredients of Gnocchetti sardi (Malloreddus) 😋

  1. You need 220 gr of semola rimacinata.
  2. It’s 110 gr of acqua tiepida (potrebbe volercene anche meno).
  3. It’s 80 gr of pomodori secchi sott’olio.
  4. Prepare 23 gr of Parmigiano Reggiano grattugiato.
  5. Prepare 30 gr of olio extravergine di oliva.
  6. It’s 1 spicchio of d'aglio.
  7. You need 40 gr of mandorle con la buccia.
  8. You need 1 rametto of rosmarino fresco.
  9. It’s q.b of sale.

Iniziamo a preparare gli gnocchetti sardi: versate la semola di grano duro sulla spianatoia a fontana, fate un incavo capiente al centro e versate l'acqua calda e il sale fino. Sono fatti di semola di grano e acqua e si possono mangiare con diverse salse, anche se tradizionalmente in Sardegna vengono mangiati con il ragù di salsiccia: i famosi malloreddus alla campidanese (da provare sicuramente con una spolverata di pecorino sardo. I famosi gnocchetti di semola sardi, i malloreddus, sono una pasta deliziosa e abbastanza veloce da fare. essendo gnocchi non serve neppure il mattarello. Servirebbe invece un paniere di midollino per arricciare gli gnocchi, secondo la tradizione sarda, ma naturalmente un normale " arricciagnocchi " può fare la stessa funzione, come potete vedere bene nel nostro video della ricetta.

Gnocchetti sardi (Malloreddus) 😋 step by step

  1. Versa la semola in una ciotola, fai il buco al centro e versa un pochino d'acqua, iniziando a mescolare con la forchetta. Vedrai che inizieranno a formarsi i primi grumi di impasto..
  2. Aggiungi un altro pochino d'acqua e continua a lavorare, sino a quando sarà possibile iniziare a compattare l'impasto (seppur non ancora completamente idratato). Spostalo sulla spianatoia e lavoralo con il carpo della mano, stendendolo e lavorandolo per almeno 10 minuti. Se necessario, inumidisci leggermente l'impasto..
  3. L'impasto sarà pronto quando sarà liscio, compatto ed elastico. Lascia riposare coprendolo con una coppa, a temperatura ambiente per 30 minuti..
  4. Dopo 30 minuti, taglia un pezzo di impasto (tieni il resto al coperto sotto la coppa) e lavoralo stendendolo sino ad avere un serpentello spesso quanto un dito. Taglialo in tocchetti uguali..
  5. Cava gli gnocchi su di un riga-gnocchi o un tappetino da sushi, (io non avendoli li ho fatti con la forchetta) esercitando una pressione con il pollice e, contemporaneamente, spingendo l'impasto verso di te o lontano da te (dipende come ti viene più comodo)..
  6. Ripeti, fino ad esaurimento dell'impasto. Quindi, cuoci la pasta in abbondante acqua bollente salata. Controlla la cottura assaggiando..
  7. Nel frattempo, prepara il pesto frullando nel mixer i pomodori, il formaggio, l'olio, l'aglio e aggiustando di sale. Quindi, in una padella, salta le mandorle tagliate al coltello con il rosmarino, finchè questo non avrà sprigionato i suoi sentori..
  8. Scola la pasta, condiscila con il pesto e servi a tavola dopo averla spolverata con le mandorle e il rosmarino croccanti..

I gnocchetti sardi o detti anche malloreddus, come si vede, sono disponibili in diverse varianti di gusto e colore, la lavorazione è sostanzialmente sempre la stessa, con la differenza dell'aggiunta di ingredienti come lo zafferano o il nero di seppia durante la lavorazione, che rendono questa pasta tipica sarda ancora può gustosa e prelibata. Others that it comes from "malloru," which in the Campidanese dialect of the Sardinian language means bull. Malloreddus would thus mean "calves." The name "gnocchetti sardi" with which people outside of Sardinia refer to this kind of pasta is a reference to its shape. In fact, they look like small potato gnocchi. Gnocchetti sardi con mix di verdure Unisci alle verdure gli gnocchetti sardi al dente ben scolati, mescola, condisci con aceto balsamico, erba cipollina foglie di basilico e olio.

You May Also Like

About the Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.