counter free hit unique web

Recipe: Appetizing Gnocchetti sardi_ malloreddus al pesto di basilico

Gnocchetti sardi_ malloreddus al pesto di basilico. Elimina l'aglio, aggiungi lo zafferano disciolto in un cucchiaio di acqua, la passata di pomodoro, delle foglie di basilico fresco e i semi di finocchietto tritati o pestati al mortaio. In abbondante acqua salata cuoci i malloreddus per qualche minuto. Home / Primi piatti / Pasta / Gnocchetti Sardi al Pesto di Basilico.

Gnocchetti sardi_ malloreddus al pesto di basilico I malloreddus, chiamati anche gnocchetti sardi, sono un formato di pasta di grano duro, tipico della cucina sarda, utilizzata soprattutto durante le feste e nelle sagre paesane. Unisci alle verdure gli gnocchetti sardi al dente ben scolati, mescola, condisci con aceto balsamico, erba cipollina foglie di basilico e olio. I malloreddus, definiti anche gnocchetti sardi, sono. You can cook Gnocchetti sardi_ malloreddus al pesto di basilico using 8 ingredients and 10 steps. Here is how you cook it.

Ingredients of Gnocchetti sardi_ malloreddus al pesto di basilico

  1. Prepare 440 gr of semola rimacinata.
  2. Prepare 220 gr of acqua.
  3. Prepare of Per il condimento.
  4. Prepare 3 of manciate di foglie di basilico.
  5. It’s of olio extravergine di oliva q. b.
  6. You need 2 cucchiai of parmigiano reggiano.
  7. You need 1 cucchiaio of pinoli.
  8. It’s of Sale q. b.

I vostri gnocchetti sardi alla sorrentina sono quasi pronti. Impiattate guarnendo il piatto con una foglia di basilico fresca e del parmigiano reggiano grattuggiato. Come preparare i malloreddus alla campidanese. Dalla tradizione Sarda i malloreddus al pecorino, un primo piatto semplice a base di gnocchetti sardi conditi con un sugo squisito!

Gnocchetti sardi_ malloreddus al pesto di basilico step by step

  1. Versare la farina in una ciotola, aggiungere un poco di acqua e mescolare con una forchetta.
  2. Continuare a versare poca acqua per volta, continuando ad impastare.
  3. Spostare l'impasto sulla spianatoia e lavorarlo a mano, fino a compattarlo, per circa 10 minuti.
  4. Formare una palla e lasciar riposare l'impasto per 30 minuti, coperto con un canovaccio..
  5. Prelevare un pezzo di impasto e formare dei bastoncini di 15 centimetri di diametro, poi tagliarli a tocchetti uguali.
  6. Non possedendo lo strumento adatto, ho utilizzato i rebbi di una forchetta per cavare gli gnocchi, esercitando una pressione col pollice, fino alla fine dell'impasto.
  7. Mettere una pentola piena di acqua sul fornello e sale q. b. per cuocere gli gnocchi.
  8. Aspettando che l'acqua raggiunga il bollore, preparare il condimento versando le foglie di basilico nel contenitore del frullatore..
  9. Aggiungere gli altri ingredienti e frullare il tutto..
  10. Cuocere gli gnocchi, condirli con il pesto di basilico, ancora una manciata di parmigiano e buon appetito!.

Fai dorare la salsiccia e dopo circa un quarto d'ora unisci i pomodori pelati. Schiacciali bene con il mestolo di legno. Sono fatti di semola di grano e acqua e si possono mangiare con diverse salse, anche se tradizionalmente in Sardegna vengono mangiati con il ragù di salsiccia: i famosi malloreddus alla campidanese (da provare sicuramente con una spolverata di pecorino sardo. Unite i pomodori spezzettati e il mezzo dado sbriciolato. Amalgamate bene e fate subito bollire abbondante acqua salata in una pentola per la cottura degli gnocchetti sardi.

You May Also Like

About the Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.