counter free hit unique web

Easiest Way to Prepare Perfect Minestra di Pasta e Cavolfiori al sugo

Minestra di Pasta e Cavolfiori al sugo. Quando sarà a metà cottura scolate metà dell'acqua e poi versate la restante acqua e la pasta nella pentola con il cavolfiore, portate a cottura mescolando di tanto in tanto. La Pasta Sugo e Cavolfiore è una deliziosa minestra preparata con cavolfiore lesso saltato in padella e salsa di pomodoro. Minestra di Pasta e Cavolfiori al sugo.

Minestra di Pasta e Cavolfiori al sugo Provate questa deliziosa minestra calda, vedrete che, come noi, non ne potrete più fare a meno! Si soffriggono aglio, peperoncino e volendo lardo tritato, poi il cavolfiore e si aggiunge l'acqua, dove poi si butta anche la pasta, fino a quando l'assorbe: non proprio tutta, in ogni caso la minestra non deve mai essere troppo liquida. Irrinunciabile la spruzzata finale di prezzemolo, olio e magari un po' di pecorino grattugiato. You can cook Minestra di Pasta e Cavolfiori al sugo using 5 ingredients and 5 steps. Here is how you cook it.

Ingredients of Minestra di Pasta e Cavolfiori al sugo

  1. You need 500 gr of cavolfiori al sugo (qui la ricetta).
  2. You need 120 gr of pasta di lenticchie rosse e riso integrale.
  3. You need 40 gr of pecorino sardo.
  4. Prepare 50 gr of guanciale di amatrice.
  5. You need qb of pepe malabar affumicato.

La minestra di cavolfiore è un primo piatto caldo e gustoso, ideale per le giornate autunnali e le fredde serate invernali. Lasciar andare l'aglio nell'olio e levarlo imbiondito. Calare il cavolfiore sgranellato e tagliato a pezzetti. Uno due mestoli d'acqua e lasciare stufare fino a cottura.

Minestra di Pasta e Cavolfiori al sugo step by step

  1. Prendete il guanciale e fatelo prima a striscioline e poi a tocchetti, mettetelo in una pentola antiaderente senza grassi, e fatelo dorare bene, una volta che sarà ben dorato toglietelo dalla padella e mettetelo a scolare con della carta assorbente..
  2. Ora nella stessa padella dove avrà rilasciato il suo grasso il guanciale mettete il cavolfiore (la ricetta su un altro post), regolate eventualmente di sale e aggiungete il pepe malabar affumicato, fate scaldare a fuoco lentissimo..
  3. Mettete sul fuoco un’altra pentola con dell’acqua e una volta a bollore salate e tuffate la pasta, fate cuocere sino a metà cottura. Quando sarà a metà cottura scolate metà dell’acqua e poi versate la restante acqua e la pasta nella pentola con il cavolfiore, portate a cottura mescolando di tanto in tanto. Mentre la pasta termina la cottura grattate il pecorino a scaglie grosse..
  4. Non vi resta che impiattare, aggiungere all’ultimo il pecorino a scaglie e il guanciale che avevate tenuto da parte, servite ben calda questa favolosa minestra che scalderà sia il vostro stomaco che la vostra mente 😊, aggiungete anche un buon bicchiere di vino rosso….la vostra cena sarà cosi davvero completa!.
  5. Buon appetito! Alle prossime ricette! Pierre e Vivy!.

PREPARAZIONE Staccare le cimette dal torsolo del cavolfiore partendo dal fondo del gambo. Mettere in una pentola da minestra l'olio e la cipolla pelata e tritata finemente. Portarla sul fuoco e appena comincia a sfrigolare unire un pizzico di sale e far. Saltate il tutto per qualche minuto. In una seconda padella mettete un filo d'olio e il pangrattato.

You May Also Like

About the Author: admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.